Come Guadagnare

Come guadagnare online: I 30 modi migliori

come guadagnare soldi

Ogni giorno siamo bombardati da pubblicità ed annunci che ci invitano a provare un nuovo metodo incredibile per guadagnare online. Molto spesso si tratta di metodi che non portano a nessun guadagno (se non a chi li promuove) in qualche altro caso invece si tratta di vere e proprie truffe o schemi piramidali.

Diffida sempre da chi ti promette guadagni facili in tempi brevi e senza fatica, semplicemente non è possibile.
Per guadagnare dovrai studiare, applicare e testare  le strategie studiate e perseverare di fronte agli inevitabili fallimenti. 

Per fare chiarezza in questo ambito ho voluto selezionare soltanto i 30 MIGLIORI METODI per guadagnare online o grazie all’utilizzo di internet.

In fondo all’articolo troverai inoltre l’articolo scaricabile in formato PDF, per poterlo consultare anche offline. Buona lettura 🙂

1. CREARE UN BLOG

creare un blog

Creare un blog è ormai alla portata di tutti, pertanto la concorrenza al giorno d’oggi è elevatissima e per emergere e portare le persone a leggere i tuoi articoli dovrai condividere sicuramente contenuti di alto valore cercando di essere creativo e non banale o troppo generico.
Ci sono vari modi per guadagnare con un blog, ma di seguito ti elenco i principali (e più remunerativi):

  • Vendere spazi pubblicitari all’interno del proprio sito
  • Creare una community abbastanza forte ed interessata e vendergli infoprodotti o corsi online
  • Recensire dei prodotti/servizi e guadagnare una percentuale su chi acquista provenendo dal tuo link affiliato

Quanto guadagna un blogger?

Dipende da molti fattori, sicuramente il fattore principale non è il traffico, in quanto anche se hai pochi visitatori ma gli stessi acquistano i prodotti da te consigliati puoi guadagnare cifre anche ben più alte di chi ha migliaia di visitatori giornalieri ma gli stessi sono troppo “generici”. 
Il primo passo pertanto non è avere quanto più traffico possibile, ma avere quanto più traffico qualificato possibile (ovvero persone interessate a ciò che scrivi).

Senza prendere ad esempio i blog più famosi, indicativamente un blog con un buon traffico, discreta anzianità e contenuti curati può guadagnare tranquillamente 1000/2000 euro e più al mese, inoltre creare community accomunate da uno stesso scopo/passione può incrementare di 5/10 volte gli introiti, facendo schizzare notevolmente e drasticamente i guadagni verso l’alto.

Di cosa devi parlare?

La rete è piena di blog iniziati in preda a facili entusiasmi ed abbandonati dopo pochi mesi. Innanzitutto, parti dalle tue Passioni e scrivi per il gusto di farlo. Ma anche questo non basta.
Se ad esempio ti piace collezionare farfalle giapponesi, ma la tua passione non ha mercato,quindi non ha una nicchia di persone, anche piccola, interessata a spendere soldi, sprecherai solo il tuo tempo.

Fai pertanto una lista delle tue passioni e cerca su internet se ci sono prodotti e/o servizi associati ad essa.
L’ ulteriore vantaggio dello scrivere sulle tue passioni è che ti  renderà il compito più agevole aiutandoti a resistere quando i risultati tarderanno ad arrivare.

Casi di successo:

Efficacemente
E’ diventato il blog sulla crescita personale tra i piu importanti in Italia,il suo creatore Andrea Giuliodori, racconta che nei primi 3 anni e mezzo ha fatturato soltanto poco + di 2.000 euro.
Nel 2017 il suo blog ha superato il milione di euro annuo di fatturato.
Da qui l’importanza di non arrendersi alle prime difficoltà ( e tornando a prima parlare di ciò che ci piace rende il compito molto meno gravoso).

Dario Vignali:  genio italiano dell’internet marketing ed influencer, partito da ragazzino creando un blog in cui parlava di seo, wordpress ed affini, in pochi anni il suo blog è diventato tra i più seguiti in Italia nel suo ambito; attualmente ogni lancio di un suo nuovo corso genera introiti per centinaia di migliaia di euro ed è riuscito a costruire community molto forti in relativamente poco tempo.

Chiara Ferragni crea il suo primo blog di moda nel 2009 per passione volendo raccontare il proprio stile sul web, già nel 2014 (quando non era ancora “famosa”) fatturava 8 milioni di dollari annui.

Risorse utili per cominciare

2. AFFILIATE MARKETING

affiliate marketeing

L’affiliate marketing è uno dei modi per guadagnare attualmente più in voga e soprattutto remunerativo. Si può iniziare in poco tempo ed avere anche in tempi abbastanza brevi profitti giornalieri di 50/100€ al giorno.

Si tratta in sostanza di vendere dei prodotti in affiliazione promuovendoli sui social (o su altre fonti di traffico) e guadagnando una percentuale sul prodotto venduto. Sicuramente avrai visto su facebook contenuti sponsorizzato che publicizzavano gadget,prodotti per la casa,benessere e simili…la maggior parte delle volte dietro quella pubblicità c’è un’affiliate marketer che promuove il prodotto. 

Nell’affiliate marketing sono 3 i soggetti che entrano in gioco:

Piattaforma di affiliazione: sono appositi siti web, a cui si può accedere normalmente previa selezione, che forniscono all’affiliato una serie di prodotti da vendere con le relative le pagine web di vendita, oltre a varie creatività (banner,grafiche, ecc.)
L’affiliato (tu) : che sponsorizzi il prodotto, devi preoccuparti di cercare una buona fonte di traffico, studiare il target di persone a cui venderlo ed invogliare alla vendita tramite la scrittura persuasiva (copy)
Fonti di traffico: ovvero piattaforme tramite le quali puoi inserire le pubblicità dei tuoi prodotti, le migliori per questo ambito sono sicuramente le Facebook ads, tramite il quale giornalmente gli affiliate marketer realizzano cifre da capogiro, subito dopo troviamo Google ads(ex adwords) ed il native advertising.

Quanto si guadagna con l’affiliate Marketing

In molti casi è facile fare anche cifre da capogiro, non di rado ragazzini poco più che ventenni arrivano a guadagnare centinaia di migliaia di euro in poco tempo. 
In generale agli inizi, seguendo i corsi e le persone giuste, potresti avere profitti di 50/100€ al giorno.
Un affiliate marketer di media esperienza invece, può guadagnare tranquillamente 100 mila euro annui, gli affiliate esperti lavorano in team e fatturano tranquillamente cifre a sei zeri.

Migliori risorse per iniziare

Come per tutte le cose è necessario un minimo di studio ed applicazione per approcciare questo mondo,di seguito i migliori corsi da avere obbligatoriamente per partire.

3. SOCIAL TRADING

Investire in azioni mi ha sempre affascinato ma al tempo stesso spaventato per la necessaria competenza in ambito finanziario da possedere , giocando in borsa infatti, specie se non si sa bene ciò che si fa, è possibile perdere anche tutto il capitale investito.

Grazie ad una nota piattaforma online però mi è stato possibile iniziare col trading senza conoscenze approfondite ed allenarmi e studiare gli andamenti facendo trading con soldi “virtuali”. Sto parlando di Etoro.

Cos’è Etoro?

Etoro è una piattaforma di trading su cui puoi negoziare valute, materie prime (oro,platino,petrolio),indici azionari e criptovalute.

La particolarità di Etoro che lo differenzia dal resto dei portali di trading è che è strutturato in modo simile ad un social network tipo Facebook, puoi infatti seguire i profili dei migliori trader, interagire con essi, leggere i post degli ultimi rumors finanziari e copiare interamente la loro strategia di investimento avendo a disposizione delle statistiche molto avanzate.

Innanzitutto puoi iniziare con un “conto demo” ovvero investire in azioni con soldi virtuali e verificare se le tue mosse ti portano utile. E’ il modo migliore per prendere confidenza con questo mondo,oltre a studiare ed interagire con i migliori trader sulla piattaforma.

In seconda battuta puoi selezionare tutti i trader che hanno ottenuto un profitto,o e fare letteralmente copia-incolla della loro strategia, applicandola al tuo budget. Puoi scegliere anche i trader con un grado di rischio basso (ovvero che negli ultimi anni hanno avuto basse oscillazioni negative).

Il terzo motivo per cui l’ho scelta è che l’interfaccia è davvero semplice ed intuitiva, davvero a prova di principiante 🙂 ed inoltre Etoro è garanzia di serietà ed affidabilità, essendo nel campo da oltre un decennio. 

In basso trovi un video riassuntivo sulle caratteristiche e potenzialità di Etoro.

Questi contenuti non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie.

Questo succede perchè il contenuto “Google Youtube” usa dei cookie che tu hai scelto di disabilitare.Per vedere questo contenuto per favore abilita i cookie. click here to open your cookie preferences.

Disclaimer: come per tutti i servizi  che permettono di fare trading è necessario un doveroso disclaimer: I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria Il 65% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.Dovresti chiedere consiglio a un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato e assicurarti di avere la propensione al rischio, l’esperienza e la conoscenza opportune prima di decidere di investire. In nessuna circostanza eToro ed il presente sito web si assumeranno  responsabilità nei confronti di persone fisiche o giuridiche per qualsiasi perdita o danno.

4. BITCOIN E CRIPTOVALUTE

bitcoin

Le criptovalute sono delle monete virtuali che possono essere scambiate con soldi reali, la loro nascita coincide con la nascita della cripto più famosa, il bitcoin, nata nel gennaio del 2009. Successivamente ne sono nate (e ne continuano a nascere ogni giorno) migliaia di altre.

Nel 2011 un bitcoin veniva scambiato per un Euro.
A fine 2017 un bitcoin valeva circa 16.000 Euro. Questo significa che se avessi acquistato 10 bitcoin “per gioco” solo 6 anni prima, ora avresti 160.000 Euro. Un’enormità.

Modalità per investire in Bitcoin /criptovalute:

Generalmente è possibile investire in criptovalute in 2 modi:

  • Puoi acquistare una o più criptovalute e guadagnare sulla differenza nel caso salgano di valore usando Coinbase.
  • Puoi investire tramite piattaforme di trading come Etoro e scommettere in caso di rialzo o in caso di perdita di valore della criptovaluta.
Questi contenuti non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie.

Questo succede perchè il contenuto “Google Youtube” usa dei cookie che tu hai scelto di disabilitare.Per vedere questo contenuto per favore abilita i cookie. click here to open your cookie preferences.

Migliori Piattaforme da cui partire

5. DIVENTA UN INFLUENCER

influencer

L’influencer è un individuo con un ampio seguito di pubblico che ha la capacità di influenzare il comportamento di acquisto dei propri follower tramite la propria capacità, carisma ed autorevolezza rispetto ad una tematica di interesse comune.
In sostanza è una persona che ha conquistato la fiducia di un pubblico, di solito condividendo contenuti di valore o avendo raggiunto la notorietà per meriti di vario tipo.

Un influencer può ad esempio essere un popolare youtuber oppure chi pubblica immagini, video o post su instagram, facebook/twitter di un certo seguito.

Come Iniziare

Se punti principalmente ad accrescere la tua popolarità su instagram allora è obbligatorio che acquisti il corso INSTAGRAM ON FIRE, attraverso il quale imparerai come creare migliaia di follower e guadagnare migliaia di Euro. 
Diversamente puoi iniziare tramite un blog scrivendo di ciò che più ti appassiona come visto in precedenza.

Quanto guadagna un Influencer?

Di seguito ce lo spiega Marco Monty Montemagno (uno dei maggiori influencer italiani)  in questo interessante video:
Questi contenuti non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie.

Questo succede perchè il contenuto “Google Youtube” usa dei cookie che tu hai scelto di disabilitare.Per vedere questo contenuto per favore abilita i cookie. click here to open your cookie preferences.

6.GUADAGNARE CREANDO INFOPRODOTTI

Un infoprodotto è un contenuto digitale che può essere:

  • Scritto: ebook
  • Audio: mp3,podcast
  • Video: mp4,webinar
  • Misto

Gli infoprodotti servono a risolvere un problema specifico, oppure insegnano qualcosa o insegnano a farla meglio.
I vantaggi nella creazione degli infoprodotti sono molteplici, innanzitutto non dovrai dare nessuna royalties a case editrici e tutto il ricavato sarà tuo  abbattendo così tutti i costi di produzione e spedizione, dovrai solo preoccuparti dei costi per publicizzare il prodotto e per incassare i soldi.

Non occorre essere un super esperto internazionale dell’argomento di cui parlerai, basta soltanto saperne abbastanza più della media ed essere sinceramente appassionati dell’ argomento di cui si parla, in modo da aggiornarsi continuamente.  

Quanto si guadagna? Un infoprodotto mediamente costa dai 37 ai 97 euro. Trova anche soltanto 1000 persone a cui venderlo ed il calcolo del guadagno è presto fatto.

 

Migliori risorse per iniziare

ALTRI METODI PER GUADAGNARE

7. FIVERR

fiverr

Fiverr è una piattaforma (in inglese) all’interno della quale puoi vendere o acquistare servizi partendo da 5 dollari.

Per guadagnare puoi iscriverti ed offrire uno o più servizi in cui sei competente (sarebbe caldamente opportuno offrire servizi che siamo in grado di fornire), le categorie disponibili sono tantissime e variegate, le principali sono:

– Grafica & Design (creazione loghi,design,illustrazioni ecc.)
– Marketing Digitale (seo,social media marketing,content/video/email marketing ecc.)
– Scrittura & Traduzioni (riassunti, traduzioni, stesura di articoli)
– Video & Animazioni
– Musica & Audio
– Programmazione (programmazione web e non solo)
– Business (assistente virtual,data entry, ricerche di mercato, consulenze finanziarie/legali,presentazioni ecc.)
– Fun (lezioni online di ogni tipo e molto altro)

Il costo dei propri servizi parte da 5 dollari, ma considera che è possibile offrire servizi extra per aumentare i guadagni e/o puoi scegliere diverse varianti del tuo servizio partendo da 5 dollari fino ad arrivare a cifre molto più alte (anche 100 dollari o più). Più feedback positivi accumulerai maggiore trust acquisirai agli occhi degli utenti e di Fiverr stessa, che posizionerà meglio i tuoi servizi nella sua piattaforma.

Inizialmente pertanto è buona norma raccogliere quanti più feedback positivi possibili mantenendo i prezzi bassi e la qualità molto alta.
Una volta raggiunto un livello di trust alto è possibile aumentare di conseguenza i prezzi dei propri servizi.

Vai su FIVERR

8.VENDERE LIBRI USATI ONLINE

libri usati
 
Tutti noi abbiamo libri che non leggiamo (e leggeremo) più e che occupano solo spazio prezioso nella nostra libreria.

Liberatene subito vendendoli online in modo da recuperare spazio ed anche una piccola somma di denaro.

Dove posso vendere i miei libri usati?

Hai due possibilità, ti consiglio di venderli prima tramite siti specializzati come:

Altrimenti puoi inserire l’annuncio su : ebaySubito e Kijiji.
Interessante anche il marketplace di Facebook,che sta prendendo sempre più piede.

9. DARE PASSAGGI FUORI CITTA’bla bla car

Stai pianificando un viaggio extracittadino/per tratte medio-lunghe? Puoi dare un passaggio ad un’altra persona e viaggiare insieme a lui. Lui risparmierà sul costo del viaggio, tu guadagnerai (ottimizzando i costi del tuo viaggio) viaggiando in compagnia.

Dove iniziare?
Su BLABLACAR

10. DARE PASSAGGI IN CITTA’Uber

Se hai un’auto puoi guadagnare mettendola a disposizione per dare dei passaggi ad altre persone.
Può diventare molto più che un lavoretto extra.

Il miglior sito/metodo è sicuramente Uber

11. CASHBACKcashback

Letteralmente, è una restituzione di denaro. In pratica quando acquisti online, puoi ottenere una piccola percentuale sul prezzo di acquisto.
Esempio, compri una Tv da 400€ con un cashback del 5%, guadagni 20 euro.
E’ un metodo utile sia per abbassare i costi di acquisto online, ma che può diventare interessante soprattutto se ti occupi dell’acquisto di prodotti online per conto di tuoi familiari o amici, magari meno avvezzi alla tecnologia.

I migliori siti di cashback italiani da provare assolutamente sono:

12.  POKER ONLINEpoker online

Il poker è molto più che un semplice gioco, unendo il calcolo delle probabilità,la strategia e la psicologia. Per diventare bravo dovrai allenarti quotidianamente e posto che una buona dose di fortuna è sempre ben accetta, è un gioco di abilità dove vince sicuramente il più bravo e chi è in grado di fare calcoli anche complessi. Molti giocatori anche non professionisti vivono praticamente solo di questo.
Se il poker ti appassiona inizia a pensare di guadagnarci qualche euro.
PS: Non sono io a doverti fare la paternale ma è bene giocare responsabilmente, avendo la capacità di sapersi fermare quando occorre.

Se vuoi provare  i Migliori siti italiani da cui iniziare sono:

13. VENDERE OGGETTI RARIvendere oggetti rari

Vendere oggetti rari su internet ha un grande mercato, appassionati ed esperti di tutto il mondo fanno giornalmente migliaia di transazioni in questo ambito.
La piattaforma italiana più grande è Catawiki, qui puoi vendere qualsiasi oggetto raro o da collezione: francobolli, monete antiche,orologi,gioielli,arte,curiosità,fumetti e reperti vari.

Puoi iniziare cercando nella tua cantina (o quella di tuoi familiari[consenzienti:D]) oggetti da rivendere, ma soprattutto andare a caccia online, una volta compreso il mercato degli oggetti rari, di oggetti sottovalutati da rivendere con maggiorazione su siti specifici come catawiki.

Vai su CATAWIKI

14. GUADAGNA TRAMITE  UN CONTO CORRENTEconto corrente guadagna

Se hai un conto corrente tradizionale, significa che spendi annualmente dai 50 ai 120 euro.

In molti casi ci sono commissioni per ogni operazione effettuate (esempio bonifici) ed in altri casi ti ritrovi a perdere tempo facendo la fila in banca per fare un versamento o chiedere un’informazione.
Ti confesso che una decina di anni fa circa ero nella stessa situazione, avevo un conto offline e odiavo perdere tempo facendo file per fare la maggior parte delle operazioni. Ho risolto aprendo un conto online che mi ha semplificato di molto la vita.
I vantaggi sono molteplici:

  • Zero spese di canone
  • Zero spese per operazioni o prelievi
  • Zero costi apertura o chiusura
  • Nessun vincolo
  • Possibilità di fare qualsiasi operazione tramite il proprio smartphone o tramite pc (addio tempo perso in file)
  • Nessuna imposta di bollo o tassa
  • Possibilità di associarci una carte di credito prepagata per effettuare gli acquisti online (sempre a costo zero)

già cosi risparmi almeno 100€ annui rispetto ad un conto standard, ma in alcuni casi ci puoi anche guadagnare.

Aprendo infatti un conto Hello bank (del gruppo BNL) ti regalano 150€ da spendere su amazon. E’ affidabilissimo (lo uso personalmente e dietro c’è una delle banche italiane più grandi) e Lo apri direttamente online in 5 minuti (non serve andare fisicamente in filiale).

Vai su HELLOBANK
Per usufruire della promo dovrai inserire il codice MGM301771287 in fase di registrazione.

15. SONDAGGI ONLINEsondaggi online

Esistono molti siti che offrono la possibilità di partecipare a sondaggi retribuiti ed in cambio della partecipazione al sondaggio (e quindi del proprio tempo) offrono dei buoni oppure dei soldi.

Come potrai intuire i guadagni non sono stellari, tuttavia se hai molto tempo  a disposizione o vuoi arrotondare lo stipendio possono essere una buona idea.
Iscriviti a tutti in modo da avere maggiori possibilità di riceverne spesso.

Ecco la lista dei migliori:

16. COMPRARE (PER POI RIVENDERE) DAGLI OUTLET ONLINE

Da diversi anni sono una realtà gli outlet online di vendite private ai quali si accede tramite registrazione e che propongono i prodotti di determinate marche di brand famosi a prezzi stracciati, ma solo in determinati momenti (di solito di mattina presto), per cui bisogna seguire gli annunci sulle varie vendite in modo da accaparrarsi i pezzi (ed i prezzi) migliori.

Una volta acquistati prodotti noti a prezzo fortemente scontato è possibile inoltre rivenderli a prezzo standard sui vari portali (subito,ebay ecc.) guadagnando sulla differenza.

I migliori Outlet privati:

17. VENDERE ONLINE

Eccoci arrivati alle migliori piattaforme per vendere online, dal regalo poco gradito ad oggetti che non usi, più fino al tuo vecchio cellulare, puoi vendere tutto su web.

I migliori siti del genere sono Subito.it (gratuito) Kijiji (gratuito) Ebay (applica delle commissioni sul venduto) Marketplace di Facebook (al momento gratuito).

Ti basterà scattare qualche bella foto e scrivere un’ottima descrizione, calcolare il prezzo medio dell’articolo e metterlo online.

18. VENDERE FOTOvendere foto

Se hai la passione per la fotografia puoi monetizzarla vendendo le tue foto ad appositi portali che si occupano della rivendita di immagini.

I migliori siti su cui vendere le proprie foto:

19. UDEMY

Udemy è una piattaforma di corsi online dove chiunque (o quasi) può creare un videocorso sugli argomenti più disparati (dal design,al marketing,dalla programmazione allo sviluppo personale, ecc.)  guadagnando sulle vendite effettuate.

Una volta approvato come insegnante, potrai creare un video corso e sceglierne il prezzo ed  i tuoi guadagni saranno i seguenti:

  • 97% se chi compra lo fa attraverso un link fornito da te
  • 50% se chi compra lo fa  attraverso il sito di Udemy
  • 25% se chi compra lo fa  attraverso il sito di Udemy provenendo da un’affiliazione esterna

Vai su UDEMY

20. YOUTUBEyoutube

Monetizzare con youtube è possibile una volta raggiunti 1000 iscritti al proprio canale e 4.000 ore di riproduzione video negli ultimi dodici mesi, dopo questa soglia è possibile richiedere di far apparire la pubblicità durante i propri video, guadagnandoci.

Se creare un video è alla portata di chiunque abbia uno smartphone appena decente, riuscire a raggiungere migliaia e migliaia di visualizzazioni per poterci guadagnare abbastanza è abbastanza più impegnativo.
Indicativamente il guadagno per 1.000 visualizzazioni è tra 1 e 3 dollari, inoltre soltanto una parte del totale delle tue visualizzazioni (intorno al 15/20%) saranno soggette a pubblicità e quindi ti faranno guadagnare.

Come avrai intuito per fare somme importanti è necessario o creare contenuti virali o essere influencer molto seguiti in settori specifici.
Il mio consiglio è di provare ad essere creativi, ad uscire fuori dagli schemi creando del materiale virale e che si presti molto alla condivisione.

21. TRADURRE TESTItradurre online

Saper tradurre bene da una lingua all’ altra è una competenza fortemente ricercata nel mondo del lavoro online ed attraverso il quale è possibile anche avere discrete soddisfazioni e guadagni (in alcuni casi può diventare un lavoro a tempo pieno).

I migliori siti su cui puoi candidarti per tradurre online:

22. ACCUDIRE ANIMALI ALTRUIaccudire animali

Molte persone principalmente a causa del lavoro non hanno tempo di accudire il proprio animale, per questo è molto ricercata la figura del Pet sitter, che provvede a portare in giro l’animale domestico ed accudirlo per qualche ora.

I migliori siti per trovare lavoro come Pet Sitter:

23. COMPARSA CINEMAcomparsa al cinema

Fare la comparsa in un set cinematografico è un’esperienza sicuramente stimolante tramite la quale è possibile entrare in un mondo nuovo e fare conoscenze in tale ambito. Difficilmente potrà diventare un lavoro vero e proprio ma potrai unire l’utile (un piccolo guadagno) al dilettevole.
I guadagni vanno dai 30 ai 90 euro giornalieri.

Migliori siti di casting per comparse:

24.  BABY SITTERbaby sitter

In molte famiglie entrambi i genitori lavorano e non hanno molto tempo per badare ai propri figli, pertanto hanno bisogno di una figura che li assista,li prenda da scuola, li accompagni e badi loro a casa.
Può nascere come opportunità per arrotondare lo stipendio ma può diventare tranquillamente una professione ben pagata.

I migliori siti su cui trovare lavoro come Baby sitter:

25. QUIZ TV

Se da casa rispondi sempre correttamente a tutte le domande del tuo quiz show preferito e non ti perdi una puntata, perché non provare a parteciparvi? Certo, le possibilità sono ridotte, ma provare non costa nulla.
In primo luogo ti consiglio di controllare i casting direttamente sui siti ufficiali dei quiz di tuo interesse, inoltre puoi trovare ottime opportunità tramite i seguenti siti:

26. SCRIVERE CONTENUTI PER IL WEBscrivere per il web

Esistono molti siti e marketplace dove si ricercano continuamente bravi scrittori e copywriter. Se sei bravo a scrivere e sei preparato su più argomenti puoi proporti come scrittore.
In genere i compensi iniziali sono pari a pochi euro per articolo (700/800 parole) ma più le tue competenze e capacità di scrittura migliorano,più hai possibilità di guadagnare, arrivando tranquillamente a 15/20 € per 1000 parole e oltre.

I migliori portali che ti pagano per scrivere articoli:

27. NOLEGGIA LE TUE COSE

Hai degli oggetti che usi poco? Affittali!
L’idea alla base della piattaforma LocLoc è quella di trasferire temporaneamente la fruizione di un oggetto, in cambio di soldi.

28. AFFITTARE CAMERE

Se hai una camera o parte di casa libera puoi affittarla tramite il noto portale Airbnb e guadagnarci su.

29. ETSY

Sei bravo/a in piccole attività artigianali, come creazione di orecchini,collanine,bracciali,oggetti in legno dipinti e tutto ciò che sia manuale ed artigianale?
Se si, Etsy è la piattaforma che fa per te. E’ un sito simile ad Ebay ma specializzato esclusivamente sulla vendita prodotti artigianali e/o fatti a mano.

Vai su ETSY

30. SCOMMESSE SPORTIVEscommesse sportive

Non ti perdi una partita di calcio dal 1998 e conosci a memoria vita morte e miracoli dei giocatori fino alla serie D ungherese?

Non necessariamente sarai bravo nelle scommesse, ma tentar non nuoce, potresti scoprirti un talento inaspettato. Ti raccomando soltanto di giocare responsabilmente (giocare può creare dipendenza anche patologica) e di lasciar subito perdere se inizi a perdere più di quanto guadagni e/o se pensi che non sei in grado di controllare la tua smania di giocare entro dei limiti fisiologici.

I migliori siti per le scommesse Online:

Il miglior portale in Italia è sicuramente quello di Sisal.

BONUS: Scarica la guida in PDF

Scarica l’intero articolo in un comodo file PDF e leggilo quando e dove vuoi. Compila il form in basso e lo riceverai comodamente nella tua casella mail.

DISCLAIMER: la presente guida ha finalità esclusivamente educative e didattiche, e non costituisce servizio di consulenza finanziaria né sollecitazione all’investimento. Le indicazioni riportate vengono fornite come semplici spunti di riflessione, e pertanto si declina qualsiasi tipo di responsabilità per le eventuali conseguenze che dovessero derivare da una operatività fondata sulla loro osservanza.

Lascia un commento

quindici − 14 =

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando su “accetta cookie” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito o disabilitarli. Abilitando i cookie ci aiuti ad offrirti una migliore esperienza di navigazione. Cookie policy