Come Risparmiare

I 13 luoghi più belli ed incredibili del mondo

luoghi favolosi

Viaggiare è uno dei grandi piaceri della vita: conoscere posti nuovi ed entrare in contatto con culture diverse dalla nostra, regala sensazioni che non hanno prezzo.
Il mondo è tutto bello e tutto da scoprire, ma esistono luoghi che per ragioni storiche, artistiche e naturali restano nel cuore per sempre.

Vuoi sapere quali?

Di seguito trovi l’ elenco delle 13 località più spettacolari nel mondo che andrebbero viste almeno una volta nella vita: che ne dici di cominciare a preparare la valigia?

1. LA GRANDE BARRIERA CORALLINA (AUSTRALIA)barriere corallina

La principale caratteristica dell’Australia è la perfetta combinazione tra città moderne e tecnologiche ed una natura ancora in gran parte intatta.

Tra le bellezze paesaggistiche più famose di questo continente, ci sono le spiagge, costituite da sabbia finissima e lambite da un mare cristallino; lungo la costa dell’Australia nord-orientale, si trova la Grande Barriera Corallina, 3000 chilometri di fauna marina di eccezionale valore naturalistico e scientifico.

Centinaia di specie di coralli e migliaia di specie ittiche diverse, rendono questo luogo il più ricco del genere nel mondo, un’esplosione di opportunità e colori che non potrai più dimenticare

2. MACHU PICCHU (PERU’)macchu pichu

Per chi visita il Perù, Machu Picchu è una tappa obbligata: ti colpirà lo straordinario paesaggio circostante e la particolarità di un sito tanto inaccessibile quanto misterioso.
Nonostante studi e ricerche, non si sa quasi nulla di questo luogo, che a tutt’oggi resta uno dei più oscuri ed affascinanti del pianeta.

3. GRANDE MURAGLIA CINESE (CINA)grande muraglia cinese

Anche se non è vero che si veda dalla Luna, la Grande Muraglia, che attraversa interamente la Cina, dà l’idea di essere una costruzione indistruttibile. E non potrebbe essere altrimenti vista la sua incredibile lunghezza che si estende per migliaia di chilometri.
E’ uno dei monumenti più maestosi del mondo.

4. GRAND CANYON NATIONAL PARK (USA)canyon

Immagina una immensa voragine che ti consenta di andare al “centro della Terra” gettando uno sguardo sui mutamenti da essa vissuti in circa due miliardi di anni di vita: non è utopia, ma ciò che realmente è possibile fare se ti rechi presso il Grand Canyon National Park, negli Stati Uniti d’America.

Questo enorme “buco” lungo 446 Km. e profondo fino a 1857, è una sorta di monumento naturale importantissimo dal punto di vista geologico e, al tempo stesso, visivamente eccezionale. Non lo dimenticherai.

5. CASCATE DI IGUAZU’ (BRASILE-ARGENTINA)cascate iguazu

In un territorio che si estende tra Brasile ed Argentina, si trovano le cascate di Iguazù, dalla portata d’acqua incredibile e il cui colpo d’occhio è inimmaginabile se non ci si reca sul posto a vederle.
Chi ha avuto la fortuna di visitarle, afferma che avvicinarsi ad esse sfruttando le apposite passerelle, assicura una scarica di adrenalina difficilmente vivibile altrove.

6. GREAT BLUE HOLE (CARAIBI)great blue hole

Nell’atollo di Lighthouse Reef, nel mar dei Caraibi, si trova una dolina carsica subacquea detta Great Blue Hole.
Notevoli le dimensioni, che contribuiscono a farne uno spettacolo naturale di grande bellezza: un cerchio di 123 metri di profondità per 300 metri di larghezza.

La formazione di questa dolina risale all’Era Glaciale; oggi, essa è uno dei siti di immersione più famosi e suggestivi al mondo, anche grazie allo spettacolo che è in grado di offrire al di sotto della superficie del mare, dove si trovano particolari formazioni rocciose e una fauna marina ricca di specie ed esemplari rari.

7. PARCO NAZIONALE DEI LAGHI DI PLITVICE (CROAZIA)laghi plitvice

A metà strada fra Zagabria (Croazia) e Zara (Dalmazia), ha sede il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, un insieme di 16 laghi alimentati dal Fiume Bianco e dal Fiume Nero, oltre che da sorgenti sotterranee, collegati fra di loro da bellissime cascate che riversano le loro acque nel fiume Korana.
Si tratta di una località paesaggisticamente eccezionale ed interamente visitabile grazie ad una rete di sentieri e passerelle in legno. Il parco è patrimonio dell’UNESCO.

8. ISOLA DI SANTORINI (GRECIA)santorini

L’isola greca di Santorini è considerata una delle più belle del Mediterraneo.
Qui tutto è uno spettacolo, dal mare profondissimo blu cobalto ai piccoli e caratteristici villaggi disseminati sul territorio, dalle rocce multicolore alle scogliere candide.

Dalla caldera, il cratere vulcanico privo della cima, crollata circa 3500 anni fa a causa di una esplosione epocale, si può godere di un panorama mozzafiato, tutto da godere

9. BORA BORA (POLINESIA FRANCESE)bora bora

Questa piccola isola poco distante da Tahiti, è considerata un Paradiso terrestre.
Bora Bora si caratterizza per le spiagge di sabbia finissima e il mare turchese, che la rendono una meta turistica di lusso e un posto molto amato da chi fa immersioni.
Proprio al centro dell’isola, si erge il monte Otemanu, un vulcano spento alto più di 700 metri.

10. ISOLE GALAPAGOS (ECUADOR)

iguana marino galapagosIguana Marino – Galapagos

Quante volte hai desiderato di trovarti nella natura incontaminata, circondato solo da mare, spiaggia e verde, lontano dal mondo caotico e civilizzato?
Sulle Isole Galapagos, un arcipelago vulcanico dell’Oceano Pacifico appartenente all’Ecuador, vivono ancora animali e piante che non è possibile trovare in nessuna altra località del mondo.

Qui la mano dell’uomo è arrivata solo marginalmente ed il paesaggio, per fortuna, è praticamente intatto.
Furono proprio queste isole, nel 1835, ad ispirare a Charles Darwin, che vi si trovava in visita per motivi principalmente scientifici, la celebre teoria dell’evoluzione.

11. CAPPADOCIA (TURCHIA)cappadocia

La Turchia è una delle terre più affascinanti e misteriose del pianeta, forte di una storia antica, complessa e ricca di testimonianze artistiche di immenso valore.
Una delle sue regioni più interessanti è la Cappadocia, che con le sue valli, le straordinarie formazioni rocciose e le chiese rupestri scavate nel tufo, costituisce una delle mete turistiche più ambite del mondo

12. GIAPPONEgiappone

Se visitare questo Paese dalle tradizioni millenarie è da sempre il tuo sogno, realizzalo possibilmente in primavera, quando esso offre agli occhi del viaggiatore il meglio di sé.
E’ in questa stagione infatti che fioriscono i grandi ciliegi disseminati nelle sue valli: il contrasto tra i fiori rosa e le le cime innevate delle montagne circostanti, crea uno scenario fiabesco che non potrai mai più dimenticare.

13. AURORA BOREALE (ISLANDA)

In Islanda, terra di ghiacci e di fuochi, si può godere delle aurore più belle che la natura sia in grado di offrire.
Le aurore boreali si caratterizzano per le incredibili sfumature di colore e i giochi di luce che riescono a creare, dando vita ad uno spettacolo ineguagliabile.
Se non vuoi perdertelo, sappi che le notti autunnali ed invernali sono quelle migliori per goderselo.

Lascia un commento

diciotto − quattordici =

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando su “accetta cookie” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito o disabilitarli. Abilitando i cookie ci aiuti ad offrirti una migliore esperienza di navigazione. Cookie policy